Sudan del Sud, coordinatore umanitario condanna l’attacco al convoglio umanitario

Convoglio umanitario Convoglio umanitario Photo by Jo Raphael on iStock

22 settembre 2021

Il Coordinatore Umanitario delle Nazioni Unite ha condannato un attacco ad un convoglio umanitario nell’Equatoria Centrale, in Sudan del Sud.

A seguito di un attacco ad un convoglio umanitario nella Contea di Yei, Equatoria Centrale, Matthew Hollingworth, Coordinatore Umanitario ad interim in Sudan del Sud, ha esortato le autorità ad assicurare la sicurezza del personale umanitario che consegna gli aiuti ai più vulnerabili. Hollingworth ha espresso le sue condoglianze alla famiglia e ai colleghi dell’autista che è rimasto ucciso nell’attacco, rivolgendo la sua vicinanza anche alle tre persone disperse dopo l’attacco.

Il convoglio che è stato attaccato il 17 settembre consisteva di tre furgoni che trasportavano 121 tonnellate di approvvigionamenti alimentari destinati alle comunità di accoglienza della Contea di Morobo ed era partner del World Food Programme. Un cittadino del Sudan del Sud, autista di uno dei tre furgoni, ha perso la vita quando gli attentatori, la cui identità è ignota, hanno aperto il fuoco. Una persona è rimasta ferita, tre sono disperse e due disarmate.

L’attacco è uno dei numerosi incidenti di violenza contro lavoratori e risorse umanitarie registrati quest’anno e fa parte di un trend che è in aumento. La violenza contro personale e risorse umanitarie in Sudan del Sud nel secondo trimestre del 2021 è infatti più che raddoppiata rispetto al primo. Da marzo, volontari, persone che supportano le comunità e risorse sono state attaccate o rimaste vittima di agguati in almeno otto dei dieci stati del Paese. Questi fatti hanno causato la sospensione di alcune attività umanitarie e il trasferimento di alcuni operatori.

Mr Hollingworth ha descritto gli attacchi come “una seria violazione del diritto umanitario internazionale”, definendo particolarmente inaccettabili quelli sul personale umanitario, che lavora senza sosta per fornire supporto alle persone più vulnerabili del Sud Sudan.

 

Fonti:

https://reliefweb.int/report/south-sudan/humanitarian-coordinator-ai-south-sudan-condemns-attack-humanitarian-convoy-yei

https://www.humanitarianresponse.info/sites/www.humanitarianresponse.info/files/documents/files/south_sudan_access_snapshot_2021_q2.pdf

 

Author: Irina Kovacevic; Editor: Catherine Meunier; Traduzione: Francesco Maria Cricchio

Letto 124 volte