Aumentano i rifugiati in fuga dall’Etiopia verso il Sudan orientale

Vista su un campo profughi al tramonto Vista su un campo profughi al tramonto Photo by Petterik Wiggers/Hollandse Hoogte on Albumarium

06 gennaio 2021

A causa del conflitto in atto nella regione del Tigray migliaia di persone continuano a fuggire verso il vicino Sudan.

La crisi di rifugiati in Sudan ha comportato negli ultimi giorni un’intensificazione degli interventi da parte delle organizzazioni umanitarie, tra cui l’International Rescue Committee (IRC), l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), in collaborazione con le autorità sudanesi. Tra le misure adottate in risposta all’emergenza umanitaria che sta interessando il Paese, è stato previsto il trasferimento di circa 20.000 rifugiati in un campo di nuova apertura, essendo quello di Um Rakuba arrivato alla sua capienza massima.  

La regione del Tigray si trova nell’Etiopia settentrionale e confina ad ovest con il Sudan Orientale. Negli ultimi due mesi la regione è stata terreno di scontri tra il partito al governo della regione del Tigray (Fronte di liberazione del popolo del Tigray-TPLF) e il governo federale. Tali tensioni hanno costretto più di 60.000 persone a fuggire oltre i confini, rifugiandosi nel Sudan Orientale. Il conflitto ha colpito particolarmente donne e bambini, sottoposti ad abusi e violenze. Alla luce di ciò, sono stati intensificati i servizi di protezione e sono state adottate misure per far fronte all’emergenza COVID-19, tra cui il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie all’interno delle aree di accoglienza.

Sebbene il Sudan continui ad accogliere rifugiati, l’UNHCR ha richiesto ulteriore supporto alle autorità governative. In particolare, per garantire la sostenibilità dei progetti di gestione dell’emergenza sono stati richiesti più fondi rispetto a quelli  impiegati fino ad ora, ossia 40 milioni di dollari, che però coprono solo il 37% dei fondi necessari.

In aggiunta a quanto detto, l’IRC ha lanciato un appello alle parti coinvolte nel conflitto di accettare un cessate il fuoco e di garantire la protezione dei civili e del personale umanitario.

 

Per saperne di più:

https://www.rescue.org/press-release/thousands-more-fleeing-conflict-ethiopia-arrive-eastern-sudan-irc-scales-emergency

https://news.un.org/en/story/2021/01/1081422

https://www.unhcr.org/it/notizie-storie/notizie/lunhcr-trasferisce-i-primi-rifugiati-etiopi-in-un-nuovo-campo-in-sudan/

https://msf.org.uk/issues/tigray-conflict-ethiopia-and-refugee-crisis-sudan

 

Autore: Francesca Mencuccini; Editor: Carla Leonetti

Letto 413 volte