Missili “israeliani” uccidono tre civili in Siria

Missili in volo vicino all'aeroporto internazionale di Damasco, Siria, 2019 Missili in volo vicino all'aeroporto internazionale di Damasco, Siria, 2019 SANA via Reuters

 29 aprile 2020

Secondo le agenzie di stampa di Stato, degli aerei da guerra israeliani hanno colpito dei civili in Siria

Lunedì 27 aprile, tre civili sono stati uccisi e altri quattro, tra cui un bambino, sono rimasti feriti in un attacco avvenuto nei pressi di Damasco. Secondo la Syrian Arab New Agency (SANA), gli aerei da guerra israeliani hanno lanciato dei missili contro gli insediamenti civili nelle città di Al-Hujaira e Al-Adliya.

L’agenzia SANA ha descritto l'accaduto come una "aggressione israeliana" condotta dallo spazio aereo libanese ma Israele, sebbene abbia recentemente dichiarato il suo coinvolgimento in diversi attacchi aerei contro i miliziani di Hezbollah che combattono a fianco delle truppe governative siriane, non ha invece confermato quanto detto da SANA sull’ultimo attacco. L'Osservatorio siriano per i diritti umani, un’organizzazione con base in Gran Bretagna che monitora il conflitto siriano, ha riferito che non è possibile determinare se i frammenti dei missili che hanno colpito le abitazioni dei civili provengano dalle forze aeree israeliane o dalla Difesa aerea siriana. Dall’inizio della brutale guerra civile che ha costretto oltre 10 milioni di persone a fuggire e ucciso centinaia di migliaia di civili, Israele ha effettuato numerosi attacchi in Siria contro le forze di Hezbollah sostenute dall'Iran. Negli ultimi mesi poi le forze aeree israeliane hanno intensificato le operazioni militari sfruttando lo spazio aereo del Libano e il 20 aprile, secondo SANA, la Difesa aerea siriana avrebbe intercettato dei missili israeliani vicino alla città di Palmira. Sull’episodio è intervenuto anche l’Osservatorio siriano per i diritti umani riferendo che "gli obiettivi erano le postazioni militari delle milizie iraniane nel deserto di Palmira" e che il raid ha ucciso sia combattenti siriani che foreign fighters.  

Il ministro degli Esteri israeliano, Israel Katz, ha accusato l'organizzazione terroristica Hezbollah di aver tentato di violare la sovranità israeliana con delle incursioni lungo il confine con il Libano e ha poi proseguito annunciando di voler portare la questione dinanzi al Consiglio di sicurezza dell'ONU.

 

Per saperne di più:

https://www.aljazeera.com/news/2020/04/syria-civilians-killed-israeli-missile-attack-state-media-200427070753270.html

https://www.al-monitor.com/pulse/originals/2020/04/israel-bombs-iranian-targets-syria.html

https://www.aa.com.tr/en/middle-east/syria-3-civilians-killed-in-israeli-attack-near-capital/1819821

 

Autore: Silvia Luminati

Letto 250 volte