A rischio i diritti dei bambini in Sudan

Bambino Bambino Foto di Riccardo Lenard Niels Mayer via iStock

In Sudan si registrano continue violazioni dei diritti del fanciullo

Come riporta Reliefweb, dopo dodici mesi di conflitto armato in Sudan, 24 milioni di bambini sono a rischio di una catastrofe, e i loro diritti alla vita, alla sopravvivenza, alla protezione, all’istruzione, alla salute e allo sviluppo sono stati tutti gravemente violati.
Tra questi bambini, secondo l’UNICEF, 14 milioni necessitano di sostegno umanitario, 19 milioni non hanno accesso alla scuola, e 4 milioni sono sfollati, rendendo il Sudan il Paese con la più grande crisi di bambini sfollati al mondo.

Il Comitato delle Nazioni Unite per i diritti del fanciullo (CRC) ha esortato il Sudan a porre immediatamente fine a queste gravi violazioni del diritto internazionale in materia di diritti umani e del diritto umanitario internazionale e a interrompere il reclutamento di bambini nelle forze armate. Il CRC ha osservato dall’inizio del conflitto nell’aprile 2023 fra le Forze Armate Sudanesi (SAF) e le Forze di Sostegno Rapido (RSF) ripetuti attacchi contro civili, uccisioni diffuse, comprese quelle a sfondo etnico, e la morte di migliaia di persone, soprattutto bambini.

L’UNICEF stima che 3,7 milioni di bambini siano gravemente malnutriti e che decine di migliaia probabilmente moriranno senza accesso agli aiuti umanitari o sanitari. 
C'è stato inoltre un forte aumento, rispetto a un anno fa, del numero di bambini vittime di violenza sessuale come arma di guerra: i minori sono infatti i soggetti maggiormente a rischio a causa del diffuso reclutamento armato, in particolare nel Darfur e in altre aree, tra cui il Sudan orientale.

Come riferitoci dal referente UNDP a Juba, il Sud Sudan sta affrontando una crisi in costante crescita, caratterizzata da conflitti, cambiamenti climatici, spostamenti della popolazione da un’area all’altra del paese e un aumento sistematico del costo della vita. È necessario un intervento urgente per alleviare le sofferenze dei civili e tracciare un percorso verso un futuro più prospero.

Il Sud Sudan ha bisogno di un maggiore sostegno allo sviluppo che consenta agli individui di liberarsi dalla crisi e costruire un Paese più sicuro e stabile. 
L’UNDP sta lavorando in tutte le regioni del Sudan per rafforzare le istituzioni responsabili della costruzione di una società più pacifica.



Per saperne di più, visita:

https://reliefweb.int/report/sudan/sudan-conflict-24-million-children-exposed-year-brutality-and-rights-violations-un-committee-says

https://www.undp.org/press-releases/urgent-action-needed-address-south-sudans-forgotten-crisis-says-undp-crisis-chief

Letto 35 volte