Save The Children: grave crisi educativa in Etiopia

Due bambini in un villaggio etiope Due bambini in un villaggio etiope Fabio Mondelli / Pixabay

Secondo i dati dell'ultimo rapporto dell'Etiopia Education Cluster, in Etiopia più di 3,5 milioni di bambini non frequentano la scuola

Nonostante l’accordo di pace dello scorso novembre abbia sancito la fine di un conflitto durato due anni, la ricostruzione degli edifici scolastici distrutti o danneggiati dagli scontri non è ancora iniziata, impedendo ai bambini di continuare gli studi. Secondo il rapporto dell’Etiopia Education Cluster - composto dal Ministero dell'Istruzione etiope, Save The Children e UNICEF - nelle aree più colpite dal conflitto (Tigrè, Ahmara, Afar e il Nord dell’Etiopia), gli edifici scolastici hanno subìto danni ingenti. Si stima che siano circa 1,3 milioni i bambini che non possono frequentare la scuola nel Nord del Paese.  

I dati, dunque, mostrano che in Etiopia è in corso una delle crisi educative più gravi al mondo. A causa della pandemia da Covid-19 e del conflitto, 2,3 milioni di bambini non hanno frequentato la scuola per tre anni, mentre 22.500 insegnanti non hanno percepito uno stipendio per circa due anni. L’impossibilità di continuare gli studi espone i bambini e i ragazzi al rischio di sfruttamento, violenza sessuale, lavoro minorile e matrimonio precoce.

Xavier Joubert, Direttore di Save The Children in Etiopia, ha affermato che "l'attuale crisi umanitaria in Etiopia è una delle peggiori della recente memoria". L’intrecciarsi del conflitto, della carestia e delle conseguenze della crisi climatica ha costretto la maggioranza della popolazione ad abbandonare la propria casa. Sebbene Save The Children offra ai bambini la possibilità di avere spazi in cui giocare e studiare, i fondi stanziati non sono sufficienti a garantire la ricostruzione delle scuole e l’inclusione di tutti i bambini nel sistema educativo.

Per questa ragione, Save The Children ha lanciato un appello alle Nazioni Unite e alla comunità internazionale affinché vengano incrementati i finanziamenti. Secondo le stime dell’organizzazione, sono necessari almeno 3,26 miliardi di dollari per contrastare la crisi umanitaria ed educativa in corso.

 

Per saperne di più:

More than 2.3 million children out of school in northern Ethiopia despite peace agreement - Ethiopia | ReliefWeb

Ethiopia - Cluster Status: Education | Digital Situation Reports (unocha.org)

Funds needed as conflict, climate change and forced displacement drives 3.6 million children out of school in Ethiopia | Save the Children International


di Amalia Ranieri

Letto 194 volte