In Ucraina l'uso delle mine terrestri da parte della Russia minaccia i civili

Segnale di pericolo per le mine terrestri, fuori da Kiev Segnale di pericolo per le mine terrestri, fuori da Kiev Natacha Pisarenko via Flickr

15 giugno 2022

Nel conflitto russo-ucraino l'uso massiccio di mine proibite mette in pericolo in modo allarmante i civili.

La Russia è l'unica parte in conflitto, accertata, ad aver utilizzato mine antiuomo vietate, mentre l'Ucraina rimane coerente nel rispettare i suoi obblighi come membro del trattato internazionale, il Mine Ban Treaty del 1997. Sia la Russia che l'Ucraina hanno utilizzato mine anticarro. Il rapporto di 19 pagine, "Landmine use in Ukraine", descrive diversi tipi di mine utilizzate dal 24 febbraio 2022, l’inizio della guerra.

Le mine antiuomo sono quelle che per lo più mettono a repentaglio la vita dei civili, poiché sono progettate per esplodere per la presenza, la vicinanza o il contatto di una persona. La Russia non è ancora entrata a far parte dei 164 paesi che hanno ratificato il Mine Band Treaty; vari tipi di mine illegali, costruite da produttori statali, sono stati utilizzati in combattimento per la prima volta durante questa guerra.

L'uso delle mine sta influenzando la produzione agricola e quindi i bisogni fondamentali dei civili in Ucraina. L'uso dei veicoli agricoli nei campi e su sentieri e strade rurali è diventato un'attività ad alto rischio. I residenti locali hanno detto a Human Rights Watch che quando le forze russe si sono ritirate dalla zona, non hanno ripulito il territorio dalle mine, né condiviso le mappe con il loro posizionamento: rendendole una minaccia permanente per la vita di tutti i giorni.

Human Rights Watch ha documentato l'uso di mine antiuomo sovietiche e russe in più di 30 paesi, tra cui la Libia. Ci sono prove che le forze russe in Ucraina hanno anche posto trappole esplosive attivate dalle vittime. Già in passato (2014-2015) le forze sostenute dalla Russia hanno utilizzato mine nelle regioni di Donetsk e Luhansk.

La Russia è chiamata a smettere di sviluppare, produrre e utilizzare mine terrestri che la maggior parte dei paesi ha respinto, mentre l'Ucraina dovrebbe continuare a mantenere la sua buona condotta. Goose: "Le mine impostate per autodistruggersi a intervalli casuali aumentano solo il rischio di danni civili", la relazione completa sarà presentata ai paesi che parteciperanno alla riunione del Mine Ban Treaty.

 

Per saperne di più:

 

di Viola Rubeca

 

Letto 47 volte