11,000 persone dalla RD Congo rifugiate in Uganda

Dimore sulle colline della RD Congo Dimore sulle colline della RD Congo Kudra Abdulaziz su Pixabay

9 novembre 2021

11,000 persone dalla Repubblica Democratica del Congo si sono rifugiate in Uganda a causa di nuovi violenti scontri tra i ribelli e l’esercito

La Repubblica Democratica del Congo (RDC) ha subito un crescendo di violenza nella regione nord-orientale di Kivu. Domenica 7 novembre 2021, i ribelli hanno attaccato alcune postazioni dell’esercito nella regione, così obbligando 11,000 persone a fuggire in Uganda, come affermato dall’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR). Un gruppo di attivisti ha detto che a causa degli scontri con armi leggere e pesanti, i civili hanno dovuto cercare rifugio. L’UNHCR ha riportato che circa 8,000 persone sono passate attraverso la città di Bunagana, mentre altre 3,000 hanno attraversato il confine di Kibava. Entrambe i luoghi si trovano a 500 km da Kampala, la capitale dell’Uganda. 

L’UNHCR e l’Uganda stanno coordinando le operazioni per rispondere a questo nuovo afflusso di rifugiati. Il governo ugandese ha anche deciso di attuare un’eccezione umanitaria per aprire i propri confini, che attualmente sono chiusi a cause della pandemia di Covid-19. Il Programma Mondiale per il Cibo e anche altre organizzazioni della società civile come Care and Assistance for Forced Migrants, Medical Teams International, Save the Children, la Croce Rossa ugandese e l’International Rescue Committee stanno sostenendo le operazioni. I rifugiati vengono accolti nel centro di transito Nyakabande, dove vengono testati per il Covid-19, identificati, registrati e ricevono un rifugio, coperte, cibo acqua.

L’Uganda ospita già 1,5 milioni di rifugiati, più di ogni altro Paese africano. Questi nuovi arrivi rappresentano una sfida per il governo ugandese. Infatti, Shabia Mantoo, la portavoce dell’UNHCR a Ginevra, ha affermato che si tratta del più grande influsso di rifugiati in un solo giorno da più di un anno. Mantoo ha espresso la sua preoccupazione che la capacità e i servizi locali potrebbero presto essere sovraccarichi e ha sottolineato che sono urgentemente necessari nuove risorse e fondi per affrontare adeguatamente l’emergenza. 

 

Per saperne di più:

https://news.un.org/en/story/2021/11/1105262

https://www.unhcr.org/news/briefing/2021/11/618a2e134/fighting-eastern-democratic-republic-congo-forces-11000-flee-uganda.html

https://www.aljazeera.com/news/2021/11/8/gunmen-seize-villages-in-drc-near-uganda-rwanda-borders

https://www.thecitizen.co.tz/tanzania/news/africa/11-000-cross-into-uganda-fleeing-dr-congo-fighting-un-3614086

 

Autrice: Lorena Bisignano; Editore: Alexander Collin

Letto 31 volte