Un bambino ucciso e tre feriti da un vecchio ordigno nella città di Aleppo

Aleppo, Siria Aleppo, Siria Photo by Essa Mhmad on Unsplash

09 marzo 2021

L'esplosione di vecchi ordigni rimasti dalla guerra nel quartiere di al-Muyassar ad Aleppo ferisce quattro bambini, uno dei quali muore

L'Osservatorio siriano per i diritti umani (SOHR) ha riferito che quattro bambini sono rimasti feriti nelle aree sotto il regime siriano ad Aleppo a causa dell'esplosione di un vecchio ordigno. Uno di questi quattro bambini è morto successivamente per le ferite riportate.

Mine antiuomo, bombe inesplose e il crollo di edifici residenziali, danneggiati dalla guerra, continuano a causare vittime in varie aree e città siriane come Homs, Hama Deir Ezzor, Aleppo e nella Siria meridionale. L'incidente del 9 marzo non è quindi un caso isolato: il 7 marzo, il SOHR ha documentato la morte di 18 persone, tra cui bambini e almeno dieci donne, come risultato di due successive mine terrestri rimaste dalla guerra a Wadi al-Azeeb, un'area nella campagna orientale di Hama. L'agenzia stampa ufficiale di SANA ha comunicato che tutti gli uccisi erano civili.

Da gennaio 2019, il SOHR ha documentato circa 470 morti, tra cui 72 donne e 146 bambini. Di queste 470 vittime, 112 persone sarebbero state uccise mentre cercavano e raccoglievano "tartufi selvatici siriani", che offrono sia una fonte di cibo che di reddito a persone che hanno visto le loro vite stravolte da un decennio di conflitto brutale. Le Nazioni Unite stimano che più di 10 milioni di persone vivono in aree contaminate da rischi di esplosione. Le vite dei civili rimangono a rischio, anche nelle zone in cui la guerra si è placata.

 

Per saperne di più:

https://www.syriahr.com/en/208075/

https://www.syriahr.com/en/208050/

https://www.syriahr.com/en/207904/

https://www.thedefensepost.com/2021/03/08/syria-mine-blast-kills-18/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=syria-mine-blast-kills-18

 

Autore: Tan Zhong Chen; Editor: Xavier Atkins; Traduzione: Sofia Antonelli

Letto 186 volte