Yemen, MSF registra un numero crescente di traumi di guerra

L'ospedale MSF nella città di Mocha L'ospedale MSF nella città di Mocha Hareth Mohammed/ MSF

14 dicembre 2020

Medici Senza Frontiere (MSF) riporta un aumento del numero di interventi in seguito a traumi di guerra, sintomo dell’aggravarsi del conflitto yemenita

Da ottobre, 122 feriti di guerra sono stati curati all'ospedale traumatologico di MSF nella città di Mocha. In realtà, MSF ha già curato più di 80.000 pazienti feriti in tutto lo Yemen da quando il conflitto è iniziato nel 2015. Inoltre, nell'ultima settimana di novembre c'è stato un aumento dei traumi di guerra, con donne e bambini che sono stati i più colpiti. Ad esempio, l'ospedale di MSF ha ricevuto sette civili feriti a causa di una bomba esplosa sulla strada e due bambini feriti da una detonazione di una munizione inesplosa.

Di conseguenza, l'aumento dell'afflusso di pazienti all'ospedale di MSF è la prova della rinnovata violenza nel sud del porto di Hudaydah, sulla costa del Mar Rosso dello Yemen, dove ha luogo il conflitto il più attivo della regione. Inoltre, nonostante inizialmente i livelli di violenza siano stati ridotti grazie al cessate il fuoco stabilito nel 2018 con l'accordo di Stoccolma, successivamente l’implementazione del patto si è arrestata e, da allora, 1.249 persone sono state ferite o uccise.   

in aggiunta, a causa del blocco delle strade, gli aiuti umanitari stanno avendo difficoltà a raggiungere le comunità colpite anche dalla carestia; infatti, questa nuova escalation di violenza sta dilagando in un paese in cui già 13,5 milioni di persone rischiano di morire di fame. Di conseguenza, si può definire la situazione umanitaria nello Yemen come catastrofica, e il protrarsi del conflitto non sta facendo altro che aggravare la situazione di emergenza alimentare.

 

Per saperne di più:

https://reliefweb.int/report/yemen/yemen-people-still-killed-and-maimed-daily-two-years-stockholm-agreement

https://www.unhcr.org/news/briefing/2020/12/5fd337994/yemenis-displaced-conflict-face-threats-looming-famine.html

https://www.msf.org/yemen-depth

 

Autore: Eleonora Gonnelli; Editor: Benedetta Spizzichino

Letto 204 volte