UNAMA: aumentano le vittime civili in Afghanistan

Istantanea dei colloqui di pace a Doha, Qatar, 21 settembre 2020 Istantanea dei colloqui di pace a Doha, Qatar, 21 settembre 2020 Ibraheem Al Omari/Reuters

21 Settembre 2020

Mentre i colloqui di pace di Doha proseguono lentamente, il bilancio delle vittime civili del conflitto afgano continua a crescere

Il 20 settembre, la Missione di Assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan (UNAMA) ha rilasciato un comunicato esprimendo la sua preoccupazione per il crescente numero di civili uccisi nel Paese.

L'UNAMA ha riferito che almeno 20 civili sono stati uccisi e 39 feriti in quattro diversi incidenti il 19 settembre. Nonostante questi numeri siano inferiori ai pesanti bilanci degli ultimi anni, l'UNAMA ha esortato le parti in conflitto a intraprendere "azioni immediate" per proteggere la popolazione.

Il 21 settembre, almeno 57 membri delle forze di sicurezza afgane sono stati uccisi in diversi scontri con i combattenti talebani. Nel frattempo, in Qatar, proseguono i colloqui di pace tra i Talebani e le autorità afghane, iniziati lo scorso 12 settembre. I colloqui mirano a creare un governo di "power sharing" capace di mettere fine ai decenni di conflitto che hanno devastato il Paese. Finora, però, le trattative proseguono a rilento. Le parti sono ancora in forte disaccordo su questioni controverse come le condizioni l cessate il fuoco e la nuova forma di governo. 

 

Per saperne di più:

https://theworldnews.net/af-news/unama-concern-about-intensity-of-civilian-casualties-in-afghanistan 

https://www.nytimes.com/2020/09/19/world/asia/afghanistan-peace-talks-doha.html 

https://www.aljazeera.com/news/2020/09/afghanistan-bloodiest-day-fighting-peace-talks-began-200921162032037.html 

 

Autore: Catherine Gregoire; Traduzione: Ester Zangrandi

Letto 15 volte