Bombardamenti a Tripoli, Libia, colpiscono i civili

Il fumo sale dopo un attacco effettuato da combattenti fedeli a Haftar su una strada costiera nella regione di Tajura a Tripoli, in Libia Il fumo sale dopo un attacco effettuato da combattenti fedeli a Haftar su una strada costiera nella regione di Tajura a Tripoli, in Libia Anadolu Agency

8 maggio 2020

L’offensiva di Khalifa Haftar ha preso di mira la capitale Tripoli causando la morte di diversi civili

La violenza in Libia continua a diffondersi all'interno del paese e gli individui più presi di mira sono i civili.

Venerdì, il governo ha riferito della morte di almeno tre persone, tra cui un civile, a seguito degli attacchi missilistici da parte di forze fedeli al comandante militare rinnegato libico Khalifa Haftar. L'attacco ha colpito la capitale Tripoli e una zona vicina. Mustafa al-Mujie, portavoce della campagna militare del governo per combattere l'assalto di Haftar a Tripoli, ha aggiunto che i missili hanno colpito il porto di Tripoli, l'aeroporto internazionale e una strada costiera. In una dichiarazione, il ministro degli Esteri libico Mohamed Taher Siala ha dichiarato che gli attacchi non sono stati conformi alle leggi internazionali in quanto hanno colpito la strada costiera vicino alle sedi dell’ambasciata sia turca che italiana. Tuttavia, secondo il media center dell'Operazione Volcano of Rage, sei membri di un gruppo armato fedele ad Haftar si sono arresi venerdì al Government of National Accord (GNA). Inoltre, almeno cinque civili sono stati uccisi e dozzine feriti quando le forze armate di Haftar hanno bombardato due quartieri di Tripoli, Tajoura e Abu Salim.

Per quanto riguarda entrambi i bombardamenti, Amin al-Hashemi, un portavoce del ministero della salute del GNA ha commentato che "Questa è la prima volta dall'inizio del 2020 che i quartieri residenziali sono così intensamente presi di mira". La situazione in Libia è molto conflittuale dal 2011 e dal 2015 il territorio è diviso in due amministrazioni rivali, est e ovest, entrambe supportate da gruppi armati e forze straniere. Francia, Russia, Egitto e Emirati Arabi Uniti supportano l'offensiva di Haftar mentre il governo di Tripoli è sostenuto da Turchia, Italia e Qatar.

 

Per maggiori informazioni, visitare:

https://www.aljazeera.com/news/2020/05/libya-killed-tripoli-shelling-blamed-haftar-forces-200508060216549.html

https://www.rushhourdaily.com/libya-three-killed-in-tripoli-shelling-blamed-on-haftars-lna/

 

Autore: Giulia Francescon; Editor: Shrabya Ghimire

Letto 85 volte