Nonostante la tregua umanitaria, continuano i bombardamenti di Haftar che uccidono diverse persone

Tripoli, 23 marzo 2020 Tripoli, 23 marzo 2020 Anadolu Agency

24 marzo 2020

Le offensive delle forze di Haftar continuano nella città di Tripoli

Nella capitale libica di Tripoli, i bombardamenti delle forze fedeli al comandante Haftar hanno provocato la morte di almeno cinque civili e ferito altri sei. I razzi lanciati dalle milizie stanziate ad est hanno colpito delle case nella periferia sud di Tripoli e ucciso una donna di 42 anni insieme a suo nipote, secondo il portavoce del Ministro della salute del governo di accordo nazionale, Amin al Hashemi.

Il governo riconosciuto dalle Nazioni Unite ha aggiunto che due lavoratori migranti sono stati uccisi e un cittadino libico ferito vicino all’aeroporto di Mitiga a Tripoli. Dei bossoli vaganti hanno ucciso anche una donna di 20 anni nel quartiere di Tajoura a Tripoli.

Quanto accaduto è successivo all’impegno delle parti a fermare tutti i combattimenti affinché le autorità possano concentrarsi sulle misure di prevenzione del coronavirus. Il 21 marzo, il portavoce Ahmed al-Mismari aveva dichiarato, per conto delle forze di Haftar, che era stata accettata la proposta di cessate il fuoco delle Nazioni Unite e dei paesi europei vista la diffusione del coronavirus.

Al momento della scrittura di questo articolo, nessun caso è stato segnalato in Libia. Le autorità sanitarie pubbliche temono che l’epidemia in Libia, ove è in corso una guerra civile da nove anni a seguito di una rivolta sostenuta dalla NATO, decimerà le forniture mediche già in esaurimento e le infrastrutture ormai devastate dal conflitto.

Domenica, il coordinatore umanitario delle Nazioni Unite in Libia, Yacoub el-Hillo, ha dichiarato che il coronavirus “non poteva avere un tempismo peggiore”. Ha inoltre chiesto una "completa cessazione delle ostilità" affinché i funzionari sanitari possano prepararsi all’epidemia.

Tuttavia, gli attacchi delle forze fedeli ad Haftar, sostenute dall’Egitto e dagli Emirati Arabi Uniti, contro il governo di Tripoli sono continuati. Dall’aprile 2019, questi scontri hanno duramente colpito le forze governative di Tripoli, con un bilancio di più di 1,000 vittime che aumenta con il protrarsi del conflitto.

 

Per saperne di più:

https://www.aljazeera.com/news/2020/03/killed-tripoli-mortar-attacks-haftar-forces-gna-200324094844039.html

https://www.aa.com.tr/en/africa/libya-haftar-continues-tripoli-assault-amid-pandemic/1777125

https://www.middleeastmonitor.com/20200324-libya-two-expats-killed-in-raid-by-haftar-forces-in-tripoli/

https://www.dailysabah.com/politics/libya-haftar-militias-target-tripoli-airport/news

 

Autore: Rachel Warner; Editor: Teagan Foti; Traduzione: Silvia Luminati

Letto 77 volte