Le armi americane ed europee continuano a causare morti nella guerra civile in Yemen

Ragazzo Yemenita tra le vittime di un edificio Ragazzo Yemenita tra le vittime di un edificio © answercoalition.org

26 aprile 2019

Gli attacchi aerei sferrati in territorio yemenita dalla coalizione Saudita e degli Emirati Arabi Uniti hanno causato numerose vittime

Il conflitto armato che ha preso piede in territorio yemenita annovera un ingente numero vittime. I raid aerei lanciati dalla coalizione Saudita e degli Emirati Arabi Uniti, infatti, hanno ucciso numerosi civili, tra cui donne e bambini.

Dal 2015, più in particolare, lo Yemen versa in una grave condizione umanitaria, a causa della devastante campagna aerea guidata dall’esercito saudita volta a contrastare e a ridurre gli assedi territoriali perpetrati dal gruppo di ribelli Houthi.

Il conflitto avrebbe, invero, causato oltre centomila morti e migliaia di sfollati in tutto il paese, ma il dato più agghiacciante riguarda i bambini yemeniti: si stima, infatti, che dall’inizio del conflitto in oltre 85.000 siano morti per fame o gravi malattie. Come denunciato da diverse ong, «per ogni bambino ucciso da bombe e proiettili, dozzine stanno morendo di fame. I loro sistemi immunitari sono così deboli che non riescono nemmeno a piangere. I genitori possono soltanto restare a guardare i propri figli che stanno morendo senza poter fare nulla».

A causa degli scontri, dell’impossibilità di accedere ai servizi sanitari e al precario stato di nutrizione delle donne in gravidanza, numerosi bambini muoiono (o rischiano di morire) di fame.

Secondo quanto documentato in un comunicato di Save the Children del 26 febbraio 2019, il desiderio dei bambini yemeniti sarebbe quello di tornare tra i banchi di scuola.

Dall’inizio delle ostilità, sono 6.500 i bambini rimasti colpiti durante i bombardamenti. Per tale ragione, Save the Children porta avanti una difficile battaglia, che consiste nel bloccare la vendita delle armi italiane in Yemen. Detta azione è stata coordinata con altri esponenti quali Amnesty International Italia, Oxfam Italia, Medici Senza Frontiere e Rete Italiana per il Disarmo, al fine di scongiurare le disastrose conseguenze degli attacchi armati. Gli ordigni hanno, infatti, impatti devastanti non solo diretti, ma anche indiretti, che aggravano la crisi umanitaria già in atto e che potrebbe ulteriormente degenerare.

Come dichiarato da Roberto Scaini, medico di MSF, «tre anni di conflitto hanno reso lo Yemen uno dei paesi con una delle peggiori crisi umanitarie al mondo. Gli ospedali e le altre strutture sanitarie sono inagibili, perché colpiti dai combattimenti. Le malattie, invero, colpiscono la maggior parte della popolazione civile; è inaccettabile, dunque, che cliniche ed ospedali diventino bersaglio facile di tale conflitto».

L’OHCHR (Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite) ha puntato il dito contro i ribelli Houthi e la coalizione saudita, sostenendo che gli attacchi contro la popolazione yemenita possano essere inquadrati alla stregua di crimini di guerra; ed invero, dal 2015 al 2018, si stima che 6.600 siano state le persone uccise, mentre 10.563 sarebbero rimaste ferite. Le parti in conflitto avrebbero, dunque, attuato reiterate violazioni dei diritti umani, in particolar modo di disposizioni del diritto internazionale umanitario e del diritto penale internazionale.

Secondo quanto sostenuto dagli esperti che hanno condotto l’esame completo sulla situazione dei diritti umani nel paese, la principale responsabilità di affrontare detta situazione umanitaria di emergenza è del governo dello Yemen, che ha il dovere di proteggere gli individui che sottostanno alla sua giurisdizione.

 

Written by Federica Zambuto

Per saperne di più:

https://www.albawaba.com/news/saudi-uae-air-strikes-yemen-kill-over-200-civilians-day-judgment-report-1262140

https://www.ilmessaggero.it/mondo/arabia_saudita_yemen_amnesty_morti_bambini_iran_guerra_islam-4125046.html

http://lepersoneeladignita.corriere.it/2018/08/30/il-rapporto-onu-sullo-yemen-crimini-di-guerra-da-entrambe-le-parti/

https://www.ohchr.org/EN/NewsEvents/Pages/DisplayNews.aspx?NewsID=23479

https://www.savethechildren.it/blog-notizie/guerra-yemen-120000-bambini-rischiano-di-morire-di-fame

https:/https://www.amnesty.it/basta-bombe-fermiamo-conflitto-la-crisi-umanitaria-yemen//www.amnesty.it/yemen-in-un-rapporto-le-prove-dei-crimini-di-guerra-nel-sud-del-paese/

Letto 550 volte