Stampa questa pagina

Chi siamo

Nato all’interno dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra (ANVCG), L’Osservatorio è un centro di ricerca sulle conseguenze dei conflitti armati sulla popolazione civile.

La perdita delle persone care e del proprio mondo di riferimento, le ferite indelebili sul corpo e nella mente, l’esperienza della fuga, il senso di incertezza ad essa connessa e le violazioni dei diritti umani dovute al coinvolgimento dei civili nelle guerre non possono più considerarsi episodi isolati che avvengono nella vita della Comunità Internazionale. L’Osservatorio intende documentare le violazioni dei diritti umani di massa; mantenere un archivio della memoria individuale e collettiva delle vittime civili di guerra; proteggere e promuovere i diritti delle vittime e prevenire il ripetersi di abusi in futuro.

Il valore del nostro lavoro e del nostro impegno è riconosciuto dalla legge 25/01/2017 n° 9, che affida a L’Osservatorio, assieme con l’ANVCG, il compito di determinare gli indirizzi tematici delle attività per la celebrazione della Giornata nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo.

 

IL TEAM

Siamo un gruppo di volontari eterogeneo per formazione, provenienza geografica ed età. Siamo ricercatori, studenti, editor, traduttori o semplicemente persone appassionate della difesa dei diritti umani in situazioni di conflitto e mettiamo a disposizione il nostro tempo e le nostre competenze per fare luce sul dramma delle vittime dei conflitti armati. Siamo nati come progetto internazionale dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, allo scopo di dare voce e dignità alle vittime civili dei conflitti, ormai diventati bersaglio delle guerre contemporanee.

Coordinatore nazionale: Michele Corcio, Vicepresidente Nazionale ANVCG
Referente operativo nazionale: Sara Gorelli
Assistente referente operativo nazionale: Silvia Luminati
Referente Sicilia: Andrea Bruno
Assistente editoriale: Jasmina Saric

Volontari, in ordine alfabetico:
Niranjana J. Anil, Sofia Antonelli, Martina Apicella,Lorena Bisignano, Barbara Caltabiano, Pasquale Candela, Antonella Candiago, Tan Zon Chen,  Matteo Consiglio, Tiago Cotogni, Francesco Maria Cricchio, Margherita Curti, Giulia De Luca, Laura De Pascale, Ludovica Di Gregorio, Rossella Fadda, Mery Ana Ferida, Sara Fontana Giulia Francescon, Spencer Geng, Francesca Geuna, Shrabya Ghimire, Sergio Gomez, Eleonora Gonnelli, Catherine Gregoire, Khwaish Gupta, Chisom Madu, Dulce M. Hernandez Marquez, Emily K. Herstine, Gianmarco Italia, Edward Jarvis, Irina Kovacevic, Aleksandra Kròl, Naveen Kumar, Camilla Lavino, Carla Leonetti, Philippe H.M Leroy Beaulieu, Riddhi Likhe, Laura Manzi, Sara Mariani, Pietro Mattioli,  Francesca Mencuccini, Christina Michael, Roos Middlekoop, Phoebe Ohlin, Hailey Palmer, Antonella Palmiotti, Charoula Papastefanaki, Gabriella Ann Pavlakis, Carla Pintor, Michele Pitta, Arianna Previtera, Abbiba Ivy Princewill, Vito Quaglia, Martina Ravagnani, Alessia Rossinotti, Debora Salvo, Sitara Sandhu, Francesco Serio, Simona Smacchi, Benedetta Spizzichino, Alice Storniolo, Sara Taherzadeh, Dina Tarek, Antonio Verso, Carlotta Viaggio, Melissa Viselli, Grigoire Ware, Ester Zangrandi.

 Siamo sempre entusiasti di allargare il nostro team. Siete interessati alla difesa dei diritti umani in guerra, amate scrivere e siete curiosi? Scriveteci per proporvi come volontari a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.