Stampa questa pagina

Boko Haram rapisce 16 donne in Nigeria

Una donna cammina nel campo di Maiduguri, in Nigeria Una donna cammina nel campo di Maiduguri, in Nigeria © Reuters

24 marzo 2016
14 donne e due bambine sono state rapite da Boko Haram ad Adamawa, mentre le truppe nigeriane hanno salvato 800 ostaggi nel vicino Stato del Borno.

Un commando armato di Boko Haram ha rapito 14 donne e due bambine nello Stato nord-orientale di Adamawa, in Nigeria. Il rapimento è avvenuto mercoledì 23 marzo, lo stesso giorno in cui truppe nigeriane, nel vicino stato del Borno, hanno salvato oltre 800 ostaggi prelevati da Boko Haram.

Gente del posto ha riferito che le donne e le ragazze sono state rapite mentre si recavano a procurarsi legna da ardere e pesce presso un fiume vicino al villaggio Sabon Garin Madagali. Le donne erano scortate da due vigilantes civili proprio per proteggerle dagli attacchi dei ribelli islamici. Garba Barnabas, abitante di Madagali, ha dichiarato che "quando la scorta ha visto i combattenti di Boko Haram armati fino ai denti avanzare verso di loro è fuggita, lasciando le donne al loro destino". Due donne sono riuscite a fuggire fingendo di annegare nel fiume e riuscendo successivamente a tornare al villaggio e dare l'allarme.

Il portavoce della Polizia di Stato di Adamawa, Othman Abubakar, ha dichiarato di aver ricevuto notizia del rapimento e "inviato squadre di ricerca nella zona; militari e personale incaricato delle operazioni di ricerca e salvataggio stanno pattugliando i boschi con l'obiettivo di liberare gli ostaggi."

Boko Haram ha dato inizio a una lotta insurrezionale nel 2009, facendo almeno 17.000 vittime e costringendo 2,6 milioni di civili a fuggire dalle proprie case per scampare alla violenza. Quasi due anni fa, più di 200 studentesse erano state rapite dalla città di Michi, nello Stato del Borno. L'esercito nigeriano ha salvato oltre 800 ostaggi nel Borno martedì 23 marzo, e ha riconquistato diversi territori sotto l'assedio di Boko Haram dallo scorso anno, con la conseguente possibilità per molti sfollati di tornare alle proprie abitazioni. Adamu Kamale, dalla camera dei rappresentanti della Nigeria, ha detto che "sebbene molte persone siano tornate al proprio villaggio, continuiamo a subire gli attacchi di Boko Haram, nonostante si affermi che la sicurezza è stata ripristinata. Questo rapimento dimostra che c'è bisogno di più sicurezza per proteggere le persone da violenze e rapimenti".


Per maggiori informazioni, visita:

http://www.NST.com.My/News/2016/03/135003/Boko-Haram-kidnaps-16-Women-ne-Nigeria-Police 
http://www.NDTV.com/World-News/Boko-Haram-kidnaps-16-Women-in-North-East-Nigeria-Police-1290471
http://www.arabtimesonline.com/News/Two-female-Suicide-Bombers-Killed-ne-Nigeria-vigilantes-Boko-Haram-kidnaps-16-Women/
http://www.Cameroon-Concord.com/Headlines/Item/5422-Nigeria-Boko-Haram-Kidnapped-16-Women-in-Adamawa
http://www.TheGuardian.com/World/2016/Mar/25/Boko-Haram-hostages-Rescued-Nigerian-Army

Letto 15699 volte