1.200 rifugiati morti di fame nell'accampamento nigeriano di Bama

Civili trovano rifugio in una scuola di Maiduguri dopo l'attacco di Boko Haram a Bama Civili trovano rifugio in una scuola di Maiduguri dopo l'attacco di Boko Haram a Bama AP file - Photo Jossy Ola

22 giugno 2016
Rifugiati in fuga da Boko Haram muoiono di fame negli accampamenti.

Il mese scorso, circa 1.200 rifugiati sono morti di fame nell'accampamento di Bama, in Nigeria. L'accampamento di fortuna è situato alla base di un complesso ospedaliero ed è abitato da 24.000 persone, di cui 15.000 bambini. Uno su cinque di essi soffre di malnutrizione acuta. Medici Senza Frontiere ha contato 1.233 lapidi, 480 appartenenti a bambini.

L'organizzazione ha definito questa una "drastica catastrofe umanitaria". Alcuni bambini sono stati trasportati verso un centro di cura dove essere sottoposti ad alimentazione speciale, a Maiduguri. Questo è stato il primo viaggio a Bama di Medici Senza Frontiere, poiché la città è stata liberata dall'assedio di Boko Haram nel marzo 2015. Assedio che durava dal settembre 2014.

Boko Haram è tristemente noto per la violenza  utilizzata nei territori conquistati, dove abitualmente le case vengono bruciate e i pozzi distrutti, limitando in tal modo le risorse disponibili ai civili. Negli ultimi sette anni Boko Haram ha provocato più di 15.000 vittime e 2 milioni di sfollati. L maggior parte del territorio è stata riconquistata dall'esercito nigeriano, ma il gruppo è ancora protagonista di numerosi attentati suicidi.

 

Per saperne di più, leggi:

http://www.aljazeera.com/News/2016/06/200-Refugees-die-starvation-Nigeria-Camp-160622204348768.html

https://www.TheGuardian.com/World/2016/Jun/23/Refugees-die-starvation-illness-Nigeria-Camp-Bama-Boko-Haram

http://www.huffingtonpost.com/entry/Boko-Haram-Refugees-starve-nigeria_us_576bd32ce4b09926ce5dd3c7

Letto 15163 volte