Global Trend Report 2023 UNHCR: il numero di persone sfollate per conflitti raggiunge un record storico

Bambini che giocano in un campo per rifugiati Bambini che giocano in un campo per rifugiati © Ahmed Akacha via Shutterstock

Il Global Trend Report 2023 dell'UNHCR rivela un record di 117,3 milioni di sfollati per conflitti, persecuzioni e cambiamenti climatici, esortando azioni internazionali urgenti.

Il Global Trend Report 2023 dell'UNHCR dipinge un quadro allarmante: il numero di persone costrette a lasciare le proprie case a causa di conflitti, persecuzioni e violazioni dei diritti umani ha raggiunto un nuovo massimo storico. Alla fine del 2023, ben 117,3 milioni di persone in tutto il mondo erano sfollate, con un aumento di 2,3 milioni rispetto all'anno precedente, ovvero 1 persona su 69 a livello globale.

Statistiche Chiave sulla Migrazione Forzata

  • Rifugiati: 43,4 milioni di persone hanno attraversato confini internazionali per sfuggire a persecuzioni o conflitti. Di questi, 31,6 milioni sono sotto il mandato dell'UNHCR, mentre i restanti 6 milioni rientrano sotto la responsabilità dell'UNRWA, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i profughi palestinesi.
  • Sfollati Interni (IDPs): 68,3 milioni di persone sono sfollate all'interno dei loro paesi a causa di conflitti o violenza, rappresentando la metà della popolazione sfollata totale. I paesi con il maggior numero di sfollati interni sono Siria (7,2 milioni), Repubblica Democratica del Congo (6,7 milioni) e Sudan (9,1 milioni).

Cause Principali delle Migrazioni Forzate

  • Guerre e Conflitti Prolungati: Le guerre in Ucraina, Etiopia, Siria e Yemen continuano a causare esodi di massa.
  • Violenza e Insicurezza: Gruppi armati non statali, criminalità organizzata e tensioni intercomunitarie costringono le persone a fuggire.
  • Persecuzioni e Violazioni dei Diritti Umani: Individui vengono perseguitati per motivi di razza, etnia, religione, orientamento sessuale o opinioni politiche.
  • Cambiamenti Climatici: Eventi meteorologici estremi come uragani, inondazioni e siccità stanno diventando sempre più frequenti e intensi, costringendo molte persone ad abbandonare le loro case.

Impatto delle Migrazioni Forzate

Le conseguenze delle migrazioni forzate sono devastanti. I civili spesso si trovano ad affrontare condizioni precarie con accesso limitato a cibo, acqua, riparo, cure mediche e istruzione. Sono inoltre più vulnerabili a sfruttamento, abusi e violenze.

Un Appello all'Azione

Il Global Trend Report 2023 dell'UNHCR è un monito urgente per la comunità internazionale. È essenziale un impegno più forte per prevenire i conflitti e le violazioni dei diritti umani che costringono le persone a fuggire dalle proprie case. Allo stesso tempo, è fondamentale rafforzare i sistemi di protezione e assistenza per garantire che i rifugiati e le persone sfollate ricevano il supporto necessario per ricostruire la propria vita.

 

Per saperne di più leggere:

 

Letto 61 volte