Capire il passato per migliorare il futuro: “Transitional Justice and Education : Learning Peace”

10 Gennaio 2017
Il volume edito da ICJT esplora l’interazione tra politiche educative e giustizia transizionale nella fase post-bellica.

Questo volume, edito da Clara Ramirez-Barat, direttrice del programma delle politiche dell’istruzione all’Auschwitz Institute for Peace and Reconciliation, e da Roger Duthie, dell’International Center for Transitional Justice (ICTJ), analizza il ruolo e l’impatto delle politiche dell’istruzione e della giustizia di transizione nei contesti post-bellici, illustrando come la ricostruzione può trarre grande beneficio dalla loro interazione. Si tratta di un tema poco esplorato in quanto ad oggi la ricerca e il dibattito si sono focalizzati maggiormente sul ruolo dell’istruzione. Questo libro si propone quindi di colmare questa lacuna fornendo un’analisi comparativa di una serie di casi di studio da tutto il mondo, servendo quindi anche da manuale pratico per operatori e responsabili delle politiche dei settori dell’istruzione e della giustizia di transizione.

Questa pubblicazione è il risultato di un progetto di ricerca congiunta tra ICTJ e UNICEF, i cui obiettivi principali erano di comprendere l’impatto dei meccanismi della giustizia di transizione sul settore dell’istruzione e come la loro sinergia può contribuire a sviluppare una mentalità basata sul rispetto dei diritti umani e dei valori dello Stato di diritto. A tal fine, il progetto ha fornito diversi esempi di come alcuni paesi si avvalgono della giustizia di transizione nell’elaborazione delle politiche dell’istruzione, illustrando inoltre gli ostacoli, sia materiali che simbolici, di tale percorso.

 

Puoi scaricare la pubblicazione su questo link:

http://www.ssrc.org/publications/view/A92FAE86-F19A-E611-80C2-005056AB0BD9/

 

Per maggiori informazioni sul progetto di ricerca:

https://www.ictj.org/publication/education-transitional-justice-opportunities-challenges-peacebuilding

 

 

Letto 494 volte