I Falsos positivos: vittime della guerra e della politica colombiana

I Falsos positivos: vittime della guerra e della politica colombiana © Flavia Famà

Questo saggio di Flavia Famà intraprende un intenso viaggio attraverso una pagina molto oscura della politica colombiana: i "falsos positivos"

 

 

Nel lungo e straziante conflitto colombiano che ha causato un alto numero di vittime civili nonché gravi violazioni di diritti umani e del diritto umanitario, il fenomeno dei "falsos positivos" merita particolare attenzione.

L'espressione si riferisce a quei civili innocenti rapiti e brutalmente uccisi dalle forze militari colombiane cui erano stati promessi vantaggi e denaro se avessero aumentato il numero delle vittime fra i guerriglieri.

L'intento di questo articolo è quello di far luce su un combattimento che ha toccato ogni singola famiglia colombiana, trattando però il tema da un punto di vista diverso, in cui i racconti veri di familiari delle vittime civili e dei sopravvissuti si intrecciano alle voci di criminalità e indifferenza.

Informazioni aggiuntive

  • pdf sfogliabile:
Letto 1367 volte