JUSTRAC Interagency Civil Law Training Program

From left: Corrado Quinti, Steven Austermiller, Mary Adele Greer, Greg Gisvold From left: Corrado Quinti, Steven Austermiller, Mary Adele Greer, Greg Gisvold

22 aprile 2018
Rule of Law Collaborative
- University of South Carolina ha organizzato un corso di formazione all’USIP a Washington DC, il 4-5 aprile.

JUSTRAC è un accordo di cooperazione tra la Rule of Law Collaborative - Università della Carolina del Sud e il Bureau of International Narcotics and Law Enforcement Affairs, Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d’America. Fondata nel 2014, JUSTRAC ha come obiettivo di:

  1.    Migliorare le capacità e le conoscenze di singoli attori attraverso il finanziamento, la progettazione, la gestione o l’implementazione di programmi nel settore giudiziario in contesti di post conflict e di transizione;
  2.    Aumentare le opportunità di coordinamento e collaborazione tra donatori governativi americani, agenzie d’esecuzione di programmi, NGO, istituzioni accademiche, organizzazioni internazionali, governi stranieri e istituzioni multilaterali;
  3.    Rafforzare la programmazione del settore giudiziario in modo da avere un impatto reale sulla capacità dei paesi ospitanti di riformare i loro sistemi giuridici;
  4.    Fornire a una moltitudine di parti interessate l'opportunità di condividere le proprie esperienze e lezioni sulla programmazione del settore giudiziario.

Il corso di formazione organizzato allo United States Institute of Peace il 4-5 aprile ha dato a circa 50 funzionari del governo americano l'opportunità di esplorare le caratteristiche uniche del sistema legale più diffuso al mondo: il sistema di Civil Law. Il corso ha illustrato ai partecipanti le basi e la struttura del sistema di Civil Law - la sua storia, le fonti del diritto, il processo di codificazione, il sistema di formazione giuridica, la struttura dei tribunali e gli attori. Successivamente, ha esplorato le modalità in cui il sistema è stato implementato in paesi di diverse regioni del mondo. Il 2° giorno, il corso ha utilizzato esempi di fattispecie specifiche del programma per esplorare il ruolo di diversi attori, ovvero il governo degli Stati Uniti, le organizzazioni multilaterali, donatori stranieri e ONG, nel settore della giustizia e programmazione dello stato di diritto in paesi con tradizioni di diritto civile, concentrandosi sulle applicazioni pratiche; si è inoltre discusso dei programmi specifici in Africa, Asia, Europa orientale e stati post-sovietici, America Latina e Medio Oriente. Il nostro esperto Corrado Quinto ha condiviso con il pubblico la sua esperienza in materia di diritti umani, di stato di diritto e gestione del programma di giustizia transitoria in Mauritania, Sahara occidentale, Repubblica democratica del Congo e Tunisia.