Spari all'ambasciata israeliana a Amman: due morti

Poliziotti di guardia vicino all’ambasciata israeliana di Amman, Giordania, il 23 luglio 2017 Poliziotti di guardia vicino all’ambasciata israeliana di Amman, Giordania, il 23 luglio 2017 Stringer/Reuters

2 agosto 2017
Domenica 23 luglio 2017, in una sparatoria presso l'ambasciata israeliana ad Amman, due uomini giordani sono rimasti uccisi e un israeliano ferito.

L’episodio è avvenuto in un momento di crescente tensione tra Israele e Giordania. Fino a poco tempo fa, gli episodi di violenza tra i due stati erano stati sporadici.

La sparatoria è avvenuta nel complesso fortificato dell’ambasciata israeliana nella capitale della Giordania. I due cittadini giordani uccisi lavoravano per una società di mobili e si trovavano all’interno del complesso dell'ambasciata per effettuare delle riparazioni. Una guardia di sicurezza ha aperto il fuoco, uccidendo i due giordani. La polizia non ha identificato l'uomo israeliano rimasto ferito.
La polizia giordana ha dichiarato di aver messo sotto sequestro il complesso dell'ambasciata, impegnando un notevole numero di forze anti-terrorismo. Israele ha imposto il divieto di segnalare l'incidente e non ha rilasciato alcun commento.
Le tensioni tra Israele e Giordania sono aumentate dopo che Israele ha installato dei metal detector intorno ai punti di accesso alla moschea Al-Aqsa a Gerusalemme. Ciò è avvenuto in conseguenza dell’uccisione di due poliziotti israeliani da parte di tre arabo-israeliani armati venerdì 21 luglio 2017. L'installazione dei metal detector ha innescato un aumento di violenza, e la Giordania ha chiesto la rimozione dei metal detector. Nella mattinata di domenica 23 luglio la Giordania aveva chiesto una riunione con i Ministri degli Esteri arabi per discutere della situazione. Tantissimi giordani ad Amman si sono recati in piazza dopo le preghiere del venerdì per denunciare anche questo incidente.

 

Per saperne di più, visita:

http://www.aljazeera.com/news/2017/07/deadly-shooting-incident-israeli-embassy-jordan-170723185223671.html
http://www.reuters.com/article/us-jordan-israel-security-idUSKBN1A80SE

Letto 6591 volte