Raid in un resort in Costa d'Avorio uccide 18 persone

L'Hotel Etoile du Sud L'Hotel Etoile du Sud Reuters

13 marzo 2016
Uomini armati di al-Qaeda uccidono 18 persone in un raid in una rinomata località balneare

Domenica 13 marzo, sei uomini armati del ramo nord africano di al-Qaeda hanno fatto irruzione in una rinomata località balneare in Costa d'Avorio, uccidendo 18 persone, tra cui 15 civili e tre membri delle forze speciali, e ferendone 33. Questo è il primo attacco terroristico che colpisce lo stato dell'Africa occidentale dal 2011.

Secondo la testimonianza di Christian Eddy, un lavoratore presso il bar della spiaggia, tutto è iniziato con quattro uomini arrivati in auto. Due di loro sono entrati nel bar e hanno bevuto birra per mezz'ora, mentre gli altri due sono rimasti fuori. Il testimone ha detto che gli uomini di fuori sono stati i primi a iniziare a sparare. La loro prima vittima é stata un ragazzo, che è stato fatto inginocchiare prima di essere colpito a morte. Un ragazzo sordo stava giocando vicino ed è andato verso l'acqua ignaro della sparatoria. Le persone gli urlavano "Vieni qui!", ma non ha potuto capire che cosa stava accadendo. "Gli hanno sparato in acqua" ha detto Eddy.

I banditi hanno continuarono loro follia omicida lungo la spiaggia, entrando in diversi alberghi. Gli ospiti e il personale dell'Hotel Etoile du Sud sono stati presi dal panico e sono fuggiti, non appena i primi colpi hanno raggiunto una donna tedesca e un uomo libanese nel bar dell'hotel. Un uomo armato era apparentemente travestito da cameriere.

Testimoni hanno riferito che i primi ufficiali di polizia sono arrivati sul posto 15 minuti dopo l'inizio della sparatoria. Mezz'ora dopo le unità speciali delle forze di sicurezza sono arrivati da Abidjan, la capitale commerciale, a 40 km dal resort. Il Ministro dell'Interno Hamed Bakayoko ha detto che le forze di sicurezza sono state in grado di "neutralizzare i sei terroristi."

Le vittime sono cittadini provenienti dal Burkina Faso, dal Camerun, dalla Francia, dalla Germania e dal Mali. Il presidente francese Francois Hollande ha dichiarato che "la Francia metterà a disposizione i suoi servizi speciali e il supporto logistico in Costa d'Avorio per trovare gli aggressori e in questo modo proseguire e intensificare la cooperazione con i suoi partner nella lotta contro il terrorismo".
 
Per maggiori informazioni, visita:
http://www.undispatch.com/Terror-in-Cote-dIvoire/
http://www.Reuters.com/article/US-IvoryCoast-Attack-idUSKCN0WF0L9
http://www.BBC.com/News/World-Africa-35798502
http://www.independent.co.uk/news/world/africa/ivory-coast-where-is-it-shooting-africa-grand-bassam-a6928816.html
http://www.CNN.com/2016/03/13/Africa/Ivory-Coast-Attack/
http://www.Reuters.com/article/US-IvoryCoast-Attack-attackers-idUSKCN0WF0RE
http://www.Reuters.com/article/US-IvoryCoast-Attack-France-idUSKCN0WF0T8
http://www.Reuters.com/article/US-IvoryCoast-Attack-France-idUSKCN0WG21L

Letto 795 volte